Gustaroma.it - Trova e Gusta ristoranti a Roma e provincia
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il GustanetworkAccedi col tuo account Facebook

Via Antonio Gramsci, 4, Castel Gandolfo, RM
Valutazione:
Imperdibile!!!
Prezzo a persona:
65.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
pranzo romantico
Commenti:
(1) vai ai commenti

tranzollo

ha visitato il locale il 16/04/2016 tranzollo avatar
400 Recensioni scritte dal 28/10/2008 2528 Punti

Sono li dal 1882, i Pagnanelli, ristoratori storici di Castel Gandolfo. Una posizione fantastica, davanti al lago Albano, che rivela con la sua forma perfettamente circolare le antichissime origini vulcaniche. Ci siamo tornati, in questo bellissimo ristorante, nel ricordo di una serata di giugno di qualche anno fa con cena davanti ad un lago silenzioso in un contesto straordinariamente romantico. Così volendo ripercorrere le emozioni di allora, prenoto un tavolo per due nella terrazzina panoramica. Purtroppo c'era molto vento e così siamo stati costretti a trasferirci nella sala interna. Ma è stata l'unica delusione della giornata, perchè neanche questa volta l'Antico Ristorante Pagnanelli ci ha tradito. Gentilissimi i camerieri ed il sommelier, incredibilmente vario il menù che spazia dalle carni al pesce di mare e a quello di lago, lista dei vini sterminata, contenuta in un pesante volume, sollecito il servizio nonostante il locale fosse quasi pieno Cominciamo con la Selezione calda del pescatore, un antipasto sontuoso, in cui in un grande piatto-vassoio con diversi scomparti ti vengono serviti : involtini di pesce spada, calamari ripieni, seppie con balsamico, noci e radicchio,carpaccio di polpo, zuppetta di farro, cozze, pecorino, e menta, cous-cous di gamberi bianchi, crostino con salmone e scamorza,parmigiana di verza e baccalà. Tutto buono, anzi, eccellente, pesce freschissimo, ingredienti di prima qualità, particolare poi la parmigiana di baccalà e verza che non avevamo mai assaqggiato. Di secondo Angela ordina pesce castagna con pomodorini e asparagi : ottimo a suo dire, notevole la carne che richiama quella del San Pietro. Io sono incuriosito dai filetti di murena pastellati e fritti con borragine e miele : piatto originale, carne ottima anche in questo caso, peccato per la presenza di un po' troppo miele che tendeva a soverchiare il resto. Da bere una minerale ed un gradevolissimo Frascati Superiore La Selvina. Si conclude con un caffè. Sono cinque cappelli nonostante quel miele aggiunto con troppa generosità dallo chef perchè Pagnanelli rimane rimane un posto da favola, indimenticabile, da ritornarci tutte le volte che si passa dalle parti dei Castelli Romani..

Imperdibile!!!

permalink a questo commento

[Lisus]
22/04/2016
Che bello! Bravi!!!